Poesia Grande al tramonto...

La Guardia di Roca Vecchia...

Il Promontorio di Roca Vecchia dall'alto...


Roca

Roca Vecchia

Roca Vecchia – zona scavi archeologici

Parlando di questa splendida frazione di Melendugno, Roca è il luogo dove mare e storia si incontrano, distinta nelle due frazioni di Roca Vecchia ed il villaggio medievale di Roca Nuova.

La prima frazione è una località costiera tra le più suggestive del Salento. Questa marina di Melendugno si trova tra il litorale costiero di San Foca e Torre dell’Orso. Oltre che per il mare cristallino, la sua fama è dovuta alla spettacolare presenza di scavi archeologici. Si tratta di una località i cui scavi hanno riportato alla luce delle fortificazioni risalenti all’età del bronzo (XV-XI sec. a.C). Seppur sia stato più volte distrutto da incendi e vicissitudini storiche, il luogo appare mitico e suggestivo.

Dall’età del ferro in avanti fu abbandonato, per poi essere riabitato nel tardo Medioevo. Nel XIV secolo fu il conte di Lecce, Gualtieri di Brienne a ricostruire la Città fortificata ma a causa delle invasioni turche di metà ‘400 la popolazione lasciò l’abitato. I turchi utilizzarono quest’insediamento come base logistica per attaccare la Città di Otranto. Nel 1481 la Città venne liberata ma divenne covo di pirati, a tal punto da obbligare, Ferrante Loffredo, governatore della provincia di Terra d’Otranto, a raderla al suolo. La storia di questa marina è immersa nel mare. Sono molti, infatti, i punti di scogliera dove è possibile fare il bagno in solitudine, lontani dalle spiagge popolate.

Questo promontorio rappresenta un patrimonio unico al mondo. Attualmente il parco è oggetto di lavori di recupero conservativo, valorizzazione e fruizione dell’area archeologica; ad oggi si potrà accedere liberamente, tramite un percorso pedonale sicuro, ad un primo tratto di visita turistica all’interno del cantiere. Inoltre sarà possibile dialogare direttamente con gli Archeologi a lavoro ed assistere in diretta alle nostre scoperte.
Gli orari di visita sono dal Lunedì al Venerdì dalle 08:00 alle 16:00

Per info, approfondimenti e visite guidate clicca su Roca Archaelogical Project. 

Roca Nuova_2

Roca Nuova – Villaggio Medievale

La seconda frazione invece è un villaggio medievale disabitato la cui nascita deriva dalla necessità degli abitanti del vecchio centro abitato di spostarsi in seguito agli incendi e alle barbarie turche. Collocato a 26 metri sopra il livello del mare, non si trova sulla costa come per la prima frazione, ma leggermente più spinto verso l’entroterra. Il centro abitato venne creato su un asse viario che congiungeva Lecce ad Acaya e poi più giù verso Otranto, ricongiungedosi sull’asse della Via Traiana calabra. Composto da 4 complessi abitativi, questo piccolo villaggio Medievale vide la nascita di un castello Baronale, di due pozzi e della Chiesa Madre.

Utile? Condividilo su: